Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni Ho capito.

Osteopatia tradizionale

osteopatia-tradizionale-cam

L’osteopatia è un metodo diagnostico olistico e un metodo di trattamento manuale che considera le strutture nel corpo umano collegate tra di loro.
L’essere umano, la sua struttura (quali ossa, nervi, organi, muscoli e liquidi corporei), la sua funzione (movimento, irrorazione sanguigna, attività) ed anche la sua psiche è considerato un’unità nella quale i componenti si influenzano a vicenda. Se l’essere umano è in equilibrio a livello meccanico, chimico ed emozionale, allora è in grado di curarsi da solo.

Lesioni oppure limitazioni della mobilità possono causare blocchi e quindi anche disturbi funzionali che il corpo cerca di compensare spontaneamente con una reazione opposto. Ecco che può intervenire l’osteopata che stimola e facilita il processo di guarigione naturale.
All’inizio di ogni trattamento osteopatico sta un’indagine attenta dell’anamnesi del paziente. Trovano considerazione, tuttavia, anche traumi distanti quali cadute o incidenti. Il trattamento poi si basa sulle conclusioni tratte in base alle informazioni raccolte durante il colloquio, l’esplorazione manuale della postura e dei movimenti nonché la palpazione del corpo.

Il trattamento osteopatico poggia su tre pilastri:

L’osteopatia parietale o strutturale si concentra sull’esame e il trattamento dell’apparato locomotore.
L’osteopatia viscerale si occupa dell’esame e del trattamento degli organi interni e delle strutture circostanti.
L’osteopatia cranio-sacrale si occupa dei movimenti delle ossa del cranio, del osso sacro e dei tessuti connettivi (fasce) connessi.

I limiti dell’osteopatia si raggiungono quando le forze di autoguarigione della persona non sono più sufficienti, in caso di malattie gravi quali tumori maligni, che tuttavia possono trarre beneficio da un trattamento complementare. Anche malattie psichiche o emergenze acute quali un infarto superano le possibilità dell’osteopatia.

Quando è indicato un trattamento osteopatico?

– Prevenzione per neonati e bambini
– Prevenzione posturale
– Sindromi acute e croniche dell´apparato locomotore quali lombalgie, mal di testa
– Cervicalgie, blocchi articolari di anca, ginocchio, spalla, mano e piede
– Traumi: esiti da frattura, rotture legamentose, strappi muscolari, colpi di frusta
– Disturbi digestivi come gastriti, stitichezza, bruciore di stomaco
– Cefalee, emicranie, vertigini, tinnito (fischio all´orecchio)
– Sinusiti e otiti recidivanti
– Apparato masticatore: disfunzioni dell’articolazione temporo-mandibolare, terapia complementare per interventi di ortodonzia
– Difficoltà nella concentrazione, iperattività
– Preparazione al parto, accompagnamento della gravidanza
– Cistiti recidivanti, incontinenza, mestruazioni assenti, irregolari o dolorose
– Terapia complementare dopo un intervento chirurgico

Contattateci. Siamo qui per consigliarvi!

Cam physiotherapy / osteopathy / medical fitness
Südtiroler Str. 40 / Via A. Adige 40
I - 39100 Bozen / BolzanoTel. +39 0471 98 25 60
Email:

IMPRESSUM